CHE COSA SERVE PER FARE DEI PULCINI?

person Pubblicato da: Alberto Padovan

Innanzitutto servono delle uova fecondate (sembra ovvio ma mi succede spesso domande tipo: “vanno bene le uova del supermercato?”), fresche (dopo i 7 giorni dalla deposizione ogni giorno in più si perde l’1% al giorno di nascite), pulite (mai usare uova sporche e mai lavare le uova) e ben conservate ad una temperatura dai 15 ai 20°C.

Poi serve una stanza, possibilmente ad una temperatura dai 20 ai 25 °C e con un adeguato ricambio d’aria.

Chiaramente serve un’incubatrice adeguata dove le uova sostano a temperatura e umidità controllata per 18 giorni (riferito a uova di gallina).

Poi serve una schiusa adeguata dove le uova sostano gli ultimi 3 giorni (sempre riferito a uova di gallina), periodo in cui nascono i pulcini.

In commercio esistono incubatrici a carica unica in cui le uova vengono messe tutte assieme sull’incubatrice vuota, poi a 18 giorni si tolgono, si trasforma l’incubatrice in schiusa (con cassetti o semplici reti), e quindi si rimettono le uova per gli ultimi 3 giorni.

In commercio esistono pure incubatrici a carica multipla settimanale o bisettimanale in cui ogni settimana si incubano un terzo o un sesto delle uova e ogni settimana si prendono le uova incubate 18 giorni prima (sempre riferito a uova di gallina) e si spostano in una sezione particolare della macchina in cui le uova schiudono nei 3 giorni successivi.

Infine serve un luogo caldo in cui svezzare i pulcini.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Registrare

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password